venerdì 8 maggio 2009

Comunità confinante al progetto Pascua-Lama chiede l’espulsione della Barrick e il risarcimento dei danni.

In una manifestazione piena di colori, contro i cambiamenti socio ambientali che sta realizzando la transnazionale canadese Barrick Gold, la comunità ha chiesto l’espulsione dal proprio territorio della compagnia e il risarcimento dei danni che hanno finora fatto impunemente. Questo mentre si attua una strategia di lobby e pressione ai governi di Chile e Argentina per svincolare il gigantesco progetto aurifero di Pascua-Lama.
Tutte le informazioni sul sito