sabato 14 febbraio 2015

Messico - Assassinata attivista impegnata nella ricerca degli scomparsi a Iguala

Norma Angélica Bruno Román, partecipante della Comisión de Búsqueda de Familiares Desaparecidos en Iguala, meglio conosciuta come "Los otros desaparecidos", è stata assassinata ieri verso le 12,20 da due soggetti, che viaggiavano su una motocicletta, davanti ai due figli di cui non si conosce la sorte. 

L'agguato è avvenuto nella città di Iguala e nonostante il massiccio dispiegamento di forze dell'Esercito Messicano, della Gendarmeria Nazionale e di polizia federale e statale.

La commissione è responsabile per la ricerca delle vittime della criminalità organizzata, dopo la scomparsa dei 43 studenti Ayotzinapa il 26 settembre..
Norma Angélica Bruno Román, partecipante della Comisión de Búsqueda de Familiares Desaparecidos en Iguala, meglio conosciuta come "Los otros desaparecidos", è stata assassinata ieri verso le 12,20 da due soggetti, che viaggiavano su una motocicletta, davanti ai due figli di cui non si conosce la sorte.
L'agguato è avvenuto nella città di Iguala e nonostante il massiccio dispiegamento di forze dell'Esercito Messicano, della Gendarmeria Nazionale e di polizia federale e statale.
La commissione è responsabile per la ricerca delle vittime della criminalità organizzata, dopo la scomparsa dei 43 studenti Ayotzinapa il 26 settembre.