Viaggio Zapatistx 2021

I comunicati che riguardano il viaggio degli zapatistx in Europa nel 2021.
Da leggere in ordine cronologico

mercoledì 25 febbraio 2009

La solidarietà internazionale nella Striscia mentre l’emergenza umanitaria continua

Gaza - Intervista a Vittorio Arrigoni, ISM

Dal sito del Free Gaza movement la denuncia di nuovi attacchi nei confronti della popolazione palestinese e degli stessi civili internazionali. "Dalla fine dell’Operazione Piombo Fuso l’esercito israeliano ha dichiarato "zona militare inaccessibile" la terra che si trova a un kilometro dal confine. In alcune parti la Striscia di Gaza è larga solo tre kilometri, ciò significa che un terzo della terra palestinese non dovrebbe essere accessibile ai palestinesi che tentano di vivere o sopravvivere con l’agricoltura a rischio della propria vita. Sono già due i contadini uccisi dall’esercito e diversi i ferimenti fra i pescatori di Gaza City e di Rafah. Se i pescherecci si spostano di un miglio e mezzo dalla costa vengono intercettati e trivellati di colpi." Con gli accompagnatori internazionali, gli agricoltori palestinesi sono più sicuri che se andassero da soli nei campi" sottolinea Vittorio Arrigoni dell’ISM (International Solidarity Movement). Proprio questo fine settimana l’esercito ha aperto il fuoco ferendo ad una gamba un agricoltore. Domani si preplica, ma la situazione in tutta la Striscia rimane drammatica. "Siamo ancora in piena emergenza umanitaria", continua Vittorio " i valichi continuano ad essere tenuti chiusi o aperti con il contagocce".
[ audio ]

Vedi anche:Attivisti Internazionali per i diritti umani accompagnano agricoltori a Khoza’

Dicembre 2016 - Parte Juntos para el derecho a la salud - Insieme per il diritto alla salute

Dicembre 2017 - Riparte il Laboratorio di Analisi Cliniche

Agosto 2018 - Continua la solidarietà al sistema di salute

Inverno 2020 - Campagna di raccolta fondi per sostenere la Salute autonoma

Italia - Messico - Sosteniamo le comunità zapatiste in Chiapas

  Nel tempo del Covid-19 le comunità indigene stanno tutelando la propria vita e l’organizzazione comunitaria, continuando a consol...


Gennaio 2019 - Continua il sostegno alla Salute Autonoma

Dicembre 2018 - Rafforziamo il Sistema di Salute Autonomo

Agosto 2017 - Consegna materiali sanitari

BOICOTTA TURCHIA

Viva EZLN

Questo video è una libera interpretazione che vuole mettere in risalto l'importanza del Caffè Rebelde Zapatista, come principale fonte di sostentamento delle comunità indigene zapatiste e come bevanda prelibata, degustata da secoli in tutto il mondo. I suoni e i rumori che accompagnano l'osservatore in questa proiezione, sono stati scelti con l'intenzione di coinvolgervi completamente nell'esperienza visiva e trasportarvi direttamente all'interno della folta vegetazione che contraddistingue tutto il territorio del Chiapas, dove viene coltivato questo caffè.

La lucha sigue!

MIGLIAIA DI CUORI ....UNA RABBIA.
SOLIDARIETA' CON LE COMUNITA' ZAPATISTE