sabato 13 agosto 2016

Messico - Caracol di Roberto Barrios

Palenque Chiapas. 12 di agosto. Caracol di Roberto Barrios.


Artisti Basi di Appoggio Zapatiste del Festival CompArte e artisti della Sexta nazionale e internazionale, al ritmo delle parole, del tamor, della jarana e delle chitarre e battendo le mani iniziano ad esprimere l'Arte, la loro storia, l'autonomia a partire dalla sera di giovedì.


La serata è stata allietata dal gruppo musicale Los Originales de San Andrés, nella sua prima apparizione al Caracol di Roberto Barrios. Le cicale e i grilli hanno accompagnato i partecipanti durante il resto della mattinata.





Alle 10 in punto (ora del sud-est) del venerdì, con un saluto alla delegazione zapatista dei cinque Caracoles, la Giunta di Buon Governo di Roberto Barrios ha iniziato la presentazione del compArte.


“El arte de cómo resistimos” ("L'arte di come resistere") è stato rappresentato in quattro blocchi per far conoscere la storia della lotta, che ha contemplato anche la formazione dell'EZLN, la repressione perpetrata fino ad oggi dal malgoverno e l'Idra capitalista.


Le opere hanno fatto conoscere il lavoro collettivo, le danze, il teatro, la poesia e la storia dei popoli tsotsil, chol, tzeltal della zona nord del Chiapas.


Questa lezione di autonomia fatta conoscere dagli artisti zapatisti nel CompArte, ha aperto le menti ed i cuori di coloro che lottano ogni giorno per un altro mondo possibile.