lunedì 8 dicembre 2008

El Salvador: ARENA in combutta con imprenditori centroamericani prepara il broglio elettorale

Il partito governante di estrema destra de El Salvador, Arena, starebbe preparando un enorme broglio elettorale per impedire la vittoria del Frente Farabundo Martí (Fmln) durante le prossime elezioni presidenziali di marzo 2009.
Circa 200 mila persone della regione centroamericana, 40 mila dal Nicaragua, sono state invitate dal governo salvadoregno per poter lavorare in vari tipi di raccolta (caffè e canna da zucchero) e verranno registrati ufficialmente dando loro un documento che gli permetterà di votare per il partito di governo.
Gli accordi tra Arena ed i lavoratori starebbero avvenendo grazie alla partecipazione diretta dei settori imprenditoriali del Nicaragua, Guatemala ed Honduras ed all’immancabile interessamento del Dipartimento di Stato nordamericano, il quale vede con estrema preoccupazione il netto vantaggio del candidato del Fmln su quello di Arena a pochi mesi dalle elezioni.
Questa è la denuncia fatta pubblicamente da José Antonio Zepeda, segretario generale di Anden e membro del Frente Nacional de los Trabajadores, Fnt, in rappresentanza della Piattaforma Sindacale Comune Centroamericana.
"Lo stesso governo salvadoreño ha annunciato questa misura - ha detto Zepeda - e la cosa che ci preoccupa è che questa richiesta di lavoratori non è stata fatta utilizzando i canali istituzionali del Ministero del Lavoro, ma tramite accordi tra imprenditori dei vari paesi.
Come Piattaforma ci siamo riuniti con membri del governo salvadoreño e durante una conversazione ad alcuni di loro è sfuggita questa informazione che abbiamo immediatamente raccolto ed oggi la stiamo denunciando. È evidente, inoltre, che il governo degli Stati Uniti farà di tutto per evitare una vittoria elettorale del Fmln e la decisione di congelare in Nicaragua i fondi della Cuenta del Milenio è un chiaro messaggio ai salvadoregni. La campagna di destabilizzazione e di attacco mediatico contro il governo del Nicaragua, iniziata dopo le elezioni, è uno degli strumenti che stanno utilizzando nel Salvador per evitare che il Fmln vinca le elezioni. L’obiettivo è chiaro e cioè evitare che la regione continui nel suo processo di trasformazione", ha concluso Zepeda.
(Testo Giorgio Trucchi - Lista Informativa "Nicaragua y más" di Associazione Italia-Nicaragua - http://www.nicaraguaymas.blogspot.com/ e http://www.itanica.org/ )