sabato 12 dicembre 2009

Copenhagen - Libertà è giustizia climatica. Corrispondenze dalla mobilitazione del 12 dicembre


Oggi la prima grande manifestazione in cui i movimenti di opposizione alla precarietà climatica chiamano ad un impegno reale, tempestivo e improcrastinabile "i grandi" sul problema del riscaldamento globale. Nella giornata ci sono state anche pesanti "fermi preventivi" fatti dalla polizia con la scusa dei "black block" che hanno portato alla detenzione di 400 persone.