venerdì 29 aprile 2011

Messico - Comunicato del CCRI-CG dell’EZLN

COMUNICATO DEL COMITATO CLANDESTINO RIVOLUZIONARIO INDIGENO-COMANDO GENERALE DELL’ESERCITO ZAPATISTA DI LIBERAZIONE NAZIONALE
MESSICO

“L’abitante di Los Pinos contempla un atroce crimine,

Se ne lava le mani per un anno,
Cambia posto ai mobili che
Giocano a ministri e funzionari
E si rifugia nel colpevole silenzio,
L’ingrato, nel suo affanno di conservare
La poltrona.
Che cosa gli daremo?
Ed il nostro bambino medico di anime prescrive:
Un busto di dignità che gli raddrizzi la schiena,
Gocce di verità per gli occhi,
Pillole di onestà (ma che non se le metta in tasca),
Iniezioni di dignità che non si compra con denaro
Ed il riposo assoluto delle sue corrotte abitudini.
Isolatelo, la sua malattia è contagiosa”.
Juan Carlos Mijangos Noh.

(Frammento di “49 Globos”, in memoria dei 49 bambini e bambine morti nell’Asilo ABC di Hermosillo, Sonora).

AL POPOLO DEL MESSICO:
AI POPOLI DEL MONDO:
AGLI ADERENTI ALLA SESTA DICHIARAZIONE DELLA SELVA LACANDONA
E ALL’ALTRA CAMPAGNA IN MESSICO:
AGLI ADERENTI ALLA ZEZTA INTERNAZIONALE:
SORELLE E FRATELLI: COMPAGNE E COMPAGNI:
LA CAMPAGNA MILITARE PSICOTICA DI FELIPE CALDERÓN HINOJOSA, CHE HA TRASFORMATO LA LOTTA CONTRO IL CRIMINE IN UN ARGOMENTO TOTALITARIO PER, PREMEDITATAMENTE, GENERALIZZARE LA PAURA IN TUTTO IL PAESE, AFFRONTA ORA LE VOCI DEGNE ED ORGANIZZATE DEI FAMILIARI DELLE VITTIME DI QUESTA GUERRA.
QUESTE VOCI CHE SORGONO DAI DIVERSI ANGOLI DEL NOSTRO PAESE CI INVITANO A MOBILITARCI E MANIFESTARE PER FERMARE LA FOLLIA ORGANIZZATA E DISORGANIZZATA CHE STA MIETENDO VITE INNOCENTI, CHE VENGONO UCCISE UN’ALTRA VOLTA NELL’ESSERE DEFINITE, DALLA SEMPLICIONERIA GOVERNATIVA, SICARI O VITTIME COLLATERALI.

RISPONDENDO ALL’APPELLO CHE NASCE, TRA ALTRI, DAL DOLORE DEL COMPAGNO POETA JAVIER SICILIA, L’EZLN COMUNICA:
PRIMO – LE BASI DI APPOGGIO DELL’EZLN MARCERANNO IN SILENZIO NELLA CITTA’ DI SAN CRISTOBAL DE LAS CASA, CHIAPAS, IL GIORNO 7 MAGGIO 2011, PER SALUTARE ED APPOGGIARE LA DEGNA VOCE CHE RECLAMA GIUSTIZIA. IL CONTINGENTE ZAPATISTA PARTIRÀ, NEL POMERIGGIO, DALLA STRADA DI FRONTE AL CIDECI, A SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS, ED ANDRÀ FINO A PLAZA DE LA PAZ, DAVANTI ALLA CATTEDRALE. NELLA PIAZZA VERRA’LETTO UN MESSAGGIO DELL’EZLN E POI LE E GLI ZAPATISTI TORNERANNO NELLE PROPRIE COMUNITA’.

SECONDO. – SEGUENDO LA CONVOCAZIONE DELLA MARCIA NAZIONALE PER LA GIUSTIZIA E CONTRO L’IMPUNITA’, INVITIAMO I/LE NOSTRI@ COMPAGN@ DELL’ALTRA CAMPAGNA IN MESSICO E NEL MONDO, LE E GLI INDIVIDUI, GRUPPI. COLLETTIVI, ORGANIZZAZIONI, MOVIMENTI E POPOLI ORIGINARI ADERENTI ALLA SESTA DICHIARAZIONE DELLA SELVA LACANDONA, PER QUANTO LORO POSSIBILE, AD UNIRSI ALLE GIUSTE RIVENDICAZIONI DI QUESTA MARCIA NAZIONALE, SIA ACCOMPAGNANDO LA MARCIA ALLA PARTENZA DALLA CITTA’ DI CUERNAVACA, MORELOS, IL GIORNO 5 MAGGIO 2011, A CITTA’ DEL MESSICO IL GIORNO 8 MAGGIO 2011, O TRA I GIORNI 5 E 8 MAGGIO 2011 NELLE PROPRIE LOCALITA’ CON MARCE SILENZIOSE CON STRISCIONI E CARTELLI, MEETING, EVENTI CULTURALI, ETC., CON LE SEGUENTI PAROLE D’ORDINE:

STOP ALLA GUERRA DI CALDERÓN!

BASTA SANGUE!

NE ABBIAMO ABBASTANZA DI…!

(ognuno completi la frase con le proprie richieste).

TERZO.- RIVOLGIAMO UN APPELLO PARTICOLARE A@ NOSTR@ COMPAGN@ DELL’ALTRA IN CHIAPAS PERCHE’ MANIFESTINO IN SILENZIO, VICINO A NOI, IL GIORNO 7 MAGGIO 2011 E CHE SI RITROVINO AL CIDECI, A SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS, CHIAPAS, A MEZZOGIORNO, PER RAGGIUNGERE DA LI’ PLAZA DE LA PAZ.

QUARTO.- INVITIAMO I/LE NOSTR@ COMPAGN@ DELLA ZEZTA INTERNAZIONALE, NELLE RISPETTIVE GEOGRAFIE E CALENDARI, AD APPOGGIARE LA RICHIESTA DI FERMARE IL BAGNO DI SANGUE CHE AVVIENE NELLE TERRE MESSICANE E SI FACCIA GIUSTIZIA PER LE VITTIME.

QUINTO.- INVITIAMO INOLTRE I POPOLI ORIGINARI DEL MESSICO, RAGGRUPPATI NEL CONGRESSO NAZIONALE INDIGENO, AD APPOGGIARE QUESTA LOTTA PER PORRE FINE ALL’INCUBO DI SANGUE CHE AVVOLGE I NOSTRI SUOLI.

SESTO.- RISPONDENDO ALLA RICHIESTA DI NOMINARE LE VITTIME DI QUESTA GUERRA, NOMINIAMO LE VITTIME UCCISE DA UN GRUPPO CRIMINALE A VILLAS DE SALVÁRCAR, CIUDAD JUÁREZ, CHIHUAHUA, ALLA FINE DI GENNAIO DEL 2010, E CHE ASPETTANO GIUSTIZIA:
Marcos Piña Dávila José Luis Piña Dávila Rodrigo Cadena Dávila Juan Carlos Medrano Horacio Alberto Soto Camargo José Luis Aguilar Camargo Yomira Aurora Delgado Brenda Ivonne Escamilla José Adrian Encino Hernández Edgar Martínez Díaz Jesús Enríquez Jesús Armando Segovia Ortiz Carlos Lucio Moreno Eduardo Becerra. Jaime Rosales

NON SIETE SOLI!

DEMOCRAZIA!

LIBERTÀ!

GIUSTIZIA!

Dalle montagne del Sudest Messicano.

PER IL COMITATO CLANDESTINO RIVOLUZIONARIO INDIGENO-COMANDO GENERALE DELL’ESERCITO ZAPATISTA DI LIBERAZIONE NAZIONALE

Subcomandante Insurgente Marcos. 

Messico, Aprile 2011


(Traduzione “Maribel” – Bergamo)