venerdì 1 aprile 2011

Venti di guerra - La Libia nel nostro Mediterraneo

Aggiornamento continuo di articoli, comunicati e contributi

Egitto - Divieto di sciopero e rabbia


"Nella tradizione, quando qualcuno della famiglia viene ucciso, non ci si può radere per i successivi 40 giorni e finché non viene fatta giustizia. E' dal 25 gennaio che non mi rado e sto ancora aspettando". Con queste parole Ahmad, istruttore di immersioni nel Mar Rosso,........................
 

Foto Benghazi

One two tre merci Sarkozé

di Gabriele Del Grande
Viaggio a Benghazi, 21 marzo 2011
“No all'ingresso degli stranieri”. È scritto di rosso su uno sfondo bianco con su disegnata una montagna di teschi neri sorvolata da un elicottero da guerra. È il manifesto più grande sotto il tribunale di Benghazi.

Gino Strada: “Bisognava pensarci prima. La guerra? Non si deve fare mai”

21 / 3 / 2011
L'opinione pubblica tace e le coscienze dormono, ma secondo il leader di Emergency, nonostante sia stato preso alla sprovvista, "il ..

Emergency condanna la guerra in Libia

21 / 3 / 2011
Ancora una volta i governanti hanno scelto la guerra. Oggi la guerra è "contro Gheddafi": ci viene presentata, ancora una volta, come ...

Libia - Dall’alba della Pace alla notte della Guerra. In Italia migranti nei campi di confinamento

di Fulvio Vassallo Paleologo
21 / 3 / 2011
Gli attacchi delle forze della coalizione internazionale che stanno martellando tutta la Libia rischiano di produrre effetti diversi da ...

Odissey Dawn

di Augusto Illuminati
21 / 3 / 2011
Il piccolo Satana Gheddafi, falliti incoraggiamenti e aiuti a Ben Ali e alla sua sciampista, si è dedicato con zelo feroce a soffocare la ...

  

Libia, il gran ballo degli alleati

di Christian Elia

Lega Araba, Turchia, Cina e Russia si dicono scettiche sui bombardamenti che continuano
21 / 3 / 2011
Il secondo giorno delle operazioni militari sui cieli della Libia (dibattito aperto sul nome: Odissea all'alba o Alba dell'odissea?) passa ...

Comunicato dall'isola - Lampedusani e immigrati ridotti all’esasperazione dal governo italiano

Dall’Associazione culturale ASKAVUSA di Lampedusa
21 / 3 / 2011
In questi giorni a Lampedusa stiamo assistendo al più completo fallimento politico in materia di....

Tragica ipocrisia

di Alessandra Mecozzi

Ancora una volta, con tragica ipocrisia, la retorica umanitaria viene usata per coprire una nuova guerra imposta dall’occidente contro ...

Libia - L 'angoscia di Bengasi

Le esplosioni cominciano alle prime luci dell'alba. Botti in lontananza, dalla parte ovest della città. Continui, martellanti. Fumo nero ..

 

Libia - La battaglia di Benghazi

di Gabriele Del Grande
Il prossimo da portare via è Mohamed Said Mahdi. L'hanno appena lavato. Il corpo è avvolto in un lenzuolo bianco dalla vita in giù.

Con le lotte per la democrazia, con i diritti dei migranti contro l’intervento militare

Cosa c’entrano gli attacchi aerei su mezzi terrestri con una no-fly zone? Neppure è cominciata, la no-fly zone, ed è subito attacco ...

Libia No fly no party

di Gabriele Del Grande
Ballano, corrono, cantano e sparano in aria. Sono i ragazzi della rivoluzione di Benghazi. Che questa volta festeggiano davvero. È da ..

Crisi libica - Italia a rischio? Dopo tante menzogne i fatti si impongono

19 / 3 / 2011
Dal trattato di amicizia al silenzio sulle violazioni dei diritti umani, dall’emergenza sbarchi allo stravolgimento del sistema di ..

Deportazioni dai C.A.R.A. verso Mineo - Lo stravolgimento del diritto d’asilo

Mentre Benghazi è sotto le bombe di Gheddafi, l’Italia inizia le deportazioni da Bari alla Sicilia: dirtto d’asilo negato
Benghazi è sotto un attacco del Governo libico senza precedenti ed in queste ore seguiamo con attenzione le notizie che ci vengono da ...