giovedì 23 aprile 2009

Francia - Operai della Continental assaltano la Prefettura

Più di 200 operai della Continental (multinazionale tedesca di pneumatici) martedì scorso 21 aprile hanno assaltato e danneggiato i locali dell’ufficio della Prefettura di Compiègne dopo che il tribunale di Sarreguemines (dipartimento della Moselle) ha respinto la richiesta di annullare o bloccare momentaneamente la chiusura della fabbrica di Clairoix causando così il licenziamento di 1.120 operai entro il 2010. Appena avuta la notizia della decisione del tribunale motivata da vizi di forma nella richiesta, è scoppiata la protesta. Gli operai hanno distrutto i computer, rovesciato tavoli e carte, causando anche seri danni alla proprietà. Subito dopo un ufficio nei pressi della fabbrica di Clairoix è stato danneggiato da altri operai scontenti dalla decisione del giudice (video).
Giovedì 23 aprile la protesta si sposterà ad Hannover. Qui si sono dati appuntamento gli operai delle fabbriche della Francia e della Germania per manifestare la loro rabbia davanti alla sede centrale della multinazionale dei pneumatici. Gli stessi dipendenti della fabbrica di Clairoix a marzo durante i primi scioperi avevano prima lanciato uova ai dirigenti, impedendo una riunione e poi, alcuni giorni dopo, impiccato dei manichini con le facce dei dirigenti. (video)

Il servizio di France 2