martedì 19 ottobre 2010

Israele- Palestina, via libera alla scarcerazione di Barghouti per scambio con Shalit

La scarcerazione del leader di al-Fatah rientrerebbe nella trattativa per la liberazione di Gilad Shalit, prigioniero di Hamas da oltre tre anni
Il premier israeliano Benjamin Netanyahu avrebbe acconsentito allo scambio di prigionieri che prevede la liberazione del caporale israeliano Gilad Shalit, in mano ad Hamas da più di 3 anni, in cambio di alcuni detenuti palestinesi tra cui il leader di al-Fatah, Marwan Barghouti. Lo riferisce l'agenzia stampa Ma'an. Secondo quanto riportato dal sito di informazione, il mediatore tedesco impegnato nella trattativa avrebbe fatto sapere ad Hamas che Israele sarebbe disponibile a liberare Barghouti ma, allo stesso tempo, avrebbe rifiutato la scarcerazione di altri detenuti palestinesi presenti nell'elenco predisposto da Hamas.