giovedì 9 luglio 2009

Gaza - Rimpatriati tutti gli attivisti bloccati dagli isrealiani sulla nave del Free Gaza Movement

Il silenzio assordante su Gaza e sulla situazione dei palestinesi



Giovedì 30 luglio, la Marina Israeliana ha abbordato forzatamente la barca, SPIRIT OF HUMANITY, confiscandola e sequestrando 21 attivisti per i diritti umani e giornalisti, tra cui il Premio Nobel per la Pace Mairead Maguire e l'ex membro del Congresso USA Cynthia McKinney.
Gli attivisti sono stati portati nelle carceri isrealiane e all'inizio di questa settimana deportati nei paesi d'origine.
Gaza è ancora inaccessibile.
Un blocco che non parte solo da Israele ma che avviene anche con la totale complicità dell'Egitto.
Una situazione accompagnata dal mantenimento dell'occupazione nel resto dei territori.
Un assedio che dovrebbe far vergognare come racconta il pacifista Gideon Levy in un articolo.

Links Utili:
Free Gaza Movement
Palestine Monitor