venerdì 1 maggio 2009

1° maggio in Turchia

Una folla di oltre 5000 persone si è radunata in Piazza Taksim per ricordare i morti del 1° maggio 1977. I rappresentanti del Disk e Kesk (confederazioni sindacali), l'Unione delle Camere degli Ingegneri e Architetti (TMMOB) e la Medical Association (TTB), le organizzazioni internazionali del lavoro, gruppi femministi e socialisti si sono riuniti in piazza, insieme ai parlamentari del Partito popolare repubblicano (CHP) e il Partito della società democratica (DTP). Per la prima volta dopo anni, il 1 ° maggio è stato celebrato in piazza Taksim. Le 36 persone uccise in Piazza Taksim nel 1977, sono state ricordate con un minuto di silenzio. Cariche della polizia e attacchi delle forze di sicurezza si sono susseguiti per tutta la mattinata. Durante i comizi, la polizia ha impedito alle persone provenienti da strade laterali di unirsi alla folla respingendole con gas lacrimogeni e manganelli. Verso l'13.40 un gruppo di circa 300 agenti di polizia antisommossa hanno cominciato a disperdere la gente da Taksim facendo uso di idranti.