giovedì 18 giugno 2009

Incontro Continentale Americano contro l’Impunità


Da tutto il continente si riuniranno in territorio zapatista
Caracol di Morelia – Chiapas 20 e 21 giugno 2009

In Messico come in tutto il continente americano gli episodi di impunità segnano la storia. L’impunità non solo verso il passato ma anche impunità totale contro la quotidiana violenza che si esercita contro i singoli, le organizzazioni sociali e i movimenti.
In Messico in particolare all’interno del clima di militarizzazione del paese sostenuto dal dispiegarsi della cosiddetta “guerra al narcotraffico” e acuito dall’emergenza sanitaria, la vicenda di San Sebastian Bachajon, la detenzione che continua dei prigionieri di Atenco, i continui episodi di repressione contro gli zapatisti e la Otra campana dimostrano quanto generale sia la chiusura di spazi di democrazia.
Per denunciare e discutere di questa inaccettabile situazione il 20 e 21 giugno si svolgerà nel Caracol zapatista di Morelia l'Incontro Continentale contro l'impunità.

L'Associazione Ya Basta seguirà l'evento in collaborazione con Global Project.
La commissione di organizzazione dell'Incontro Continentale Americano contro l'impunità nel suo primo comunicato aveva indicato le formule per la partecipazione.
Nel secondo comunicato ha reso noto la partecipazione di delegazioni provenienti da 16 paesi,
il programma delle attività che inizieranno il 20 giugno alla mattina ela messa in onda on line dell'evento