lunedì 1 marzo 2010

Il Primo Marzo in diretta

In collaborazione con Global Project per il Primo Marzo 2010

Il Primo Marzo 2010 si preannuncia come una giornata carica di suggestioni e di sperimentazioni.
Nata dal basso, il tam tam si sta allargando.
Non è possibile definire una sintesi: ognuno sta inventando il proprio contributo ad una giornata che darà visibilità concreta ai migranti, al protagonismo sociali di tante e tanti che hanno scelto di cooperare insieme per 24 ore, per dire No al razzismo, no alla precarietà, si ai diritti.
Un vero e proprio laboratorio sociale diffuso, fatto di tanti piccoli grandi eventi e di momenti collettivi.
Comunicare, raccontare, fissare le immagini, dare un volto ai suoi protagonisti, tessere le fila di una azione collettiva: è questa la scommessa che anche noi, insieme a molti altri, vogliamo praticare, il nostro contributo al Primo Marzo.
GlobalProject mette a completa disposizione il portale (sms, mms, video, audio, testi), perchè ognuno possa essere protagonista di una narrazione comune che valorizzi le differenze, le forme, i gesti, del Primo Marzo.
Foto, video, audio, scritti, messaggi…un pachwork dai mille colori, con donne e uomini che scelgono di dare voce a alla proprie storie di quotidiana resistenza al razzismo.
- Per  SMS  inviali al 346.8119064
- Per  MMS inviali al 335.1237814
- Per inviare VIDEO: mandaci il link a youtube o mandaci il tuo video alla mail contact@globalproject.info
- Per inviare AUDIO  inserisci un testo in community e allega la risorsa audio mp3
- Per inviare ARTICOLI  inserisci il testo in community e crea articolo
- Per inviare FOTO  inserisci testo in community e allega immagini o galleria.
Sherwood Network seguirà in diretta streaming la giornata.
Per contatti e collegamenti:
nella mattina Radio Sherwood  049 9817423
nel pomeriggio Radio Kairos 0515285884

Vorremmo anche attraversare il Primo Marzo e costruire una “inchiesta collettiva” per raccontare i molteplici aspetti  della condizione migrante, dando voce e volto alle storie di vita di chi è “straniero”.

Per qualsisi consiglio o problema tecnico siamo a disposizione alla mail
contact@globalproject.info